Tiropratico.com

MORE THAN FORTY YEARS OF EXPERIENCE

 

 

 

NASCITA DELLA BALISTICA MODERNA

200

Lo studio balistico dei proietti nasce solo dopo l'invenzione delle armi a fuoco. Prima non era mai stato fatto uno studio scritto, se pur teorico, del lancio di proietti esso si basava semplicemente sulla prova pratica delle armi da lancio e sulla loro costruzione secondo canoni che ne riproducevano il più fedelmente possibile la balistica dell'esemplare collaudato....

  • 21 NOV. 2021
 
 

Altri articoli

PRIMO PASSO VERSO LA LIBERALIZZAZIONE DEL 9X19

200

È passato all'esame della commissione Senato sulla base della Legge europea 2019-2020, A.S. 2169 l'emendamento n. 15.1 presentato a firma del senatore Giovanbattista Fazzolari sull'abolizione dell'illogico divieto di utilizzo civile e sportivo di munizioni calibro 9×19 per armi corte semiautomatiche. Marco Perissa, Consigliere nazionale CONI e Presidente nazionale di OPES, in merito alla possibile liberalizzazione del calibro 9X19 dichiara: "Se venisse accolto ed approvato l'emendamento del senatore Fazzolari, sarebbe un'importante vittoria che metterebbe fine ad un'anomali tutta italiana. Un settore sportivo riconosciuto dal CONI, come quello del tiro dinamico, ad oggi è fortemente penalizzato. Basti pensare che, a causa di questo divieto, in Italia non è possibile organizzare manifestazioni sportive o gare internazionali, perché gli atleti non possono introdurre sul suolo italiano armi sportive calibro 9×19".

  • 10 nov. 2021

SPARARE IN LUOGO PRIVATO: SENTENZA

200

Importante sentenza del TAR del Veneto in cui si parla di poligoni improvvisati nelle adiacenze di casa e dello sparare in essi per divertimento e sport. La sentenza ribalta molte altre sentenze che ritenevano assolutamente inammissibile usare le armi fuori dai luoghi riconosciuti come poligoni di tiro a tutti gli effetti.

  • 24 ott. 2021

AGGIORNAMENTO VICENDA COLLEZIONI A PADOVA

200
Armi in collezione: la sentenza del Tar
Con la sentenza n. 1212/2021 (la prima pronunciata in questa grave vicenda) oggi il TAR Veneto ha annullato le prescrizioni impositive emanate in modo arbitrario dal Questore di Padova contro grandi detentori di armi e grandi collezionisti. Una vicenda che poteva avere risvolti disastrosi per chi detiene regolarmente parecchie armi, che ha avuto influssi negativi sul commercio delle armi da collezione.
I Giudici amministrativi hanno confermato in toto le mie tesi difensive, che avevo ribadito in tutti gli scritti e oralmente alla discussione del 22-09-2021. Finalmente il mio assistito e gli altri miei clienti, coinvolti grazie al supporto di AUDA (che per prima si è interessata alla vicenda), possono vedere la fine di un vero incubo. La sentenza potrà essere impugnata dall'amministrazione soccombente; in tal caso si andrà al Consiglio di Stato.
Una vicenda che - al di là delle motivazioni giuridiche (solo quelle mi interessano) - è risultata complicata da gestire, fra pescecani e tentativi vari di parassitismo. Abbiamo sempre mantenuto un profilo di assoluta riservatezza per tutelare chi andava tutelato: gli ignari collezionisti che, loro malgrado, sono stati colpevolizzati ingiustamente (sulla base di motivi non pertinenti, come scrive il TAR).
Oggi è stato scritto qualcosa di importante per chi detiene legalmente armi; spero che il concetto sia chiaro, perché va a vantaggio di tutti. Un caro saluto.
Avv. Fabio E. Ferrari"
Limiti per le armi in collezione: l'analisi della sentenza
  • 03 ott. 2021

SITUAZIONE SEQUESTRO ZASTAVA

200
https://www.all4shooters.com/.../sequestro-zastava-m76.../
https://www.armietiro.it/zastava-m76-il-comunicato-auda...
AUDA (Associazione Utilizzatori delle Armi): comunicato del Presidente Maurizio Piccolo.
AUDA nel portare a termine e coordinare l'azione per i dissequestri, può dire di averne dissequestrate oltre 300, quindi un numero maggiore di quanto hanno ottenuto tutte le altre parti messe assieme. L'azione, lo ricordiamo, si è svolta sia attraverso l'avvocato Fabio Ferrari con 5 gruppi di dissequestro sia con l'assistenza dei ritardatari con il dissequestro in proprio.
A già 60 dei nostri associati sono state riconsegnate le carabine non sparanti a raffica. Verso fine novembre, si ipotizza possano tornare ai proprietari anche tutte le altre, opportunamente riparate gentilmente e gratuitamente dalla TFC con la quale AUDA ha stipulato specifico accordo.
Il non dare la notizia squalifica certa stampa la quale, tra l'altro, ha sempre erroneamente sostenuto - come poi è stato ampiamente dimostrato - la necessità della "demilitarizzazione" come conditio sine qua non per la riconsegna. Su questo avevo anche scommesso un caffè con qualcuno, ma questi si guarda bene dall'onorare l'impegno. Ci teniamo poi a far notare che contrariamente a quanto detto dal questore Isabella Fusiello nell'intervista http://www.reggioreport.it/.../aveva-in-casa-2-mila-650.../ i legittimi possessori dei "17 fucili sequestrati su delega dell'A.G. di Brescia" non erano dei delinquenti come invece arbitrariamente ed erroneamente dedotto dalla stessa dott.ssa Fusiello. https://www.armimagazine.it/dissequestro-delle-carabine.../
  • 03 ott. 2021

LA RICARICA

200

Sono ormai moltissimi coloro che si cimenano a vario titolo nell'arte della ricarica domestica delle munizioni con risultati più o meno esaltanti. E' in questo sito che abbiamo dato spazio alla mole di dati raccolti negli anni per fornire agli sportivi il più completo database delle tabelle di ricarica ancora in rete anche se i tempi sono trascorsi veloci e la rete si è ormai riempita di notizie e informazioni in merito, rimaniamo qui e continuiamo a pubblicare anche con l'illusione di essere una biblioteca storica nata agli inizi del tiro pratico, oggi dinamico, nata ancora tra le pareti dei TSN dove la libertà odierna di sparare era solo un utopia e un sogno per tutti. La nostra speranza è nel futuro e nella forza di chi possiede armi perchè combatta sempre contro tutti coloro che nelle armi vedono il nemico da eliminare ad ogni costo. Il virus del disarmo non ha vaccini ma è solo la forza e la passione di chi fa questo sport che può vincere.

  • 29 maggio 2021

ENERGIA CINETICA

200

CALCOLI BALISTICI: Il sasso era il primo e primitivo proiettile, quell'oggetto lanciato o fatto cadere da grande altezza, acquista velocità e di conseguenza FORZA la quale produce un LAVORO, quello di rottura sul bersaglio colpito. Questa FORZA/LAVORO viene detta anche energia cinetica. Ogni corpo sollevato acquista una parte di questa energia, dovuta all'attrazione di gravità, quindi se solleviamo un sasso e lo lasciamo cadere sul nostro piede scopriamo che questo ha acquistato energia: ma da dove ?

  • 27 dicembre 2020

ABBASSAMENTO DELLA TRAIETTORIA

200

CALCOLI BALISTICI: possiamo quindi iniziare a cercare la soluzione a vari interrogativi che perseguitano da sempre il ricaricatore come anche chi utilizza armi a carattere dilettantistico ma non meno sportivo o a caccia. Proviamo a buttare giù i primi calcoli, che se sviluppati su un semplice foglio elettronico come quello in excel o open office (programma open source), produrranno ottimi risultati.

  • 27 dicembre 2020

LEAD EXTRUSION: LA NUOVA GENERAZIONE PER GLI SPORTIVI

200

La nuova generazione di proietili studiati per il tiro sportivo di alta qualita' prodotti per un pubblico esigente ma attento anche al portafoglio.

  • 22 giugno 2020

 

 
 

Cerca in questo sito

Inserire qui sotto la parola chiave per iniziare la ricerca nel database del sito Tiropratico.com®


LINK