CALCOLATORE UNIVERSALE (POWELY COMPUTER FOR HANLOADERS)
usare con estrema cautela - il minimo errore può dare risultati catastrofici
Tiropratico.com non è responsabile per danni cagionati dall'uso di questo strumento

Dati di ricarica
(inserire i dati nella colonna)
Dati rilevati di pressione
(inserire i dati nella colonna)
Risultati
(dati calcolati)
Capacità del bossolo grani. Dose grani. Profondità di inserimento pollici
Lunghezza bossolo pollici Velocità fps Capacità netta grani.
Lunghezza cartuccia pollici (risultati) Lunghezza canna ideale pollici
Lunghezza proiettile pollici Pressione CUP Rapporto di espansione
Peso del proiettile grani. Rapporto peso palla/dose grs/grs
Diametro del proiettile pollici Densità sezionale lb/inc/inc
Lunghezza della canna pollici (ATTENZIONE) Relative Capacity pollici
(risultato) Rapporto tra polveri
Tipo di polvere IMR disattiva help popup Densità di caricamento gns/gns
Dose grani. Energia ft-lb
Velocità fps Pressione psi Efficienza %
Cartuccia: Proiettile: Sito principale: http://kwk.us/powley.html

Inserire negli spazi contrassegnati dal colore verde i dati richiesti

 


QUESTO REGOLO CALCOLATORE E' STATO PUBBLICATO PERCHE' CHI RICARICA POSSA VERIFICARE L'EFFICIENZA DELLE PROPRIE DOSI E NON PER PRODURRE NUOVE DOSI PER CUI OGNI RISULTATO NON PUO' ESSERE GARANTITO - L'USO INCAUTO DI QUETO SISTEMA PUO' PROVOCARE GRAVI INCIDENTI - TIROPRATICO.COM NON SI ASSUME RESPONSABILITA' IN MERITO

Manuale delle Istruzioni

Parte I

Come effettuare le misurazioni e i calcoli per le vostre munizioni; per fare ciò procuratevi il bilancino solitamente usato per caricare le vostre munizioni e un calibro di precisione.

Prendere un bossolo sparato, quindi riempirlo fino all'orlo del colletto di acqua. Versare il contenuto di acqua nel vassoio della bilancia e verificare il peso dell'acqua contenuta dal bossolo in esame. Es: il bossolo Winchester del 308 W. contiene in media 53,8 grs. di acqua; il bossolo Geco 30-06 contiene in media 68,4 grs. di acqua e il bossolo Norma .300 Win. Mag. contiene in media 86,5 grs. di acqua.

Inserire questa misura nella prima casella in alto a sinistra, proseguire quindi inserendo la lunghezza del bossolo in esame, la lunghezza della cartuccia finita completa di proiettile, la lunghezza del proiettile dalla punta estrema alla coda, il suo peso, il suo diametro e quindi la lunghezza della canna del vostro fucile espressa in pollici. Al termine il regolo computer fornirà una prima informazione indicando il tipo di polveri utilizzabili per questa ricarica, la dose consigliata e la velocità teorica che raggiungerà il proiettile.

Qui sotto una prova fatta con una cartuccia .308 Win. e una palla SPEER da 165 grs. soft point.

Nella casella della "lunghezza del proiettile" abbiamo lasciato invariato il riferimento (pallino blu) a destra per proiettili a base piana, se spostate la selezione a sinistra la dose verrà lievamente aumentata e alcuni dati nell'ultima colonna a destra cambieranno. A questo punto potete riportare nella colonna di centro i dati forniti, la dose (38,3) e la velocità calcolata (2471).

Ora nella colonna di destra appariranno tutti i dati utili per conoscere a fondo la vostra munizione; ad esempio:
la lunghezza della canna ideale per raggiungere tale velocità: 22,5 pollici (57 cm.) e l'efficienza della munizione (31,4%)
la denzità di caricamento (0,86) che in questo caso sembra essere la misura perfetta per questa munizione oltre alla misura della profondità a cui andrà inserito il proiettile nel colletto.

E' possibile però inserire i propri dati personali ricavati dalle proprie prove di tiro:

Qui sopra abbiamo inserito (nella colonna di centro) i nostri dati ricavati dalle prove effettuate sul campo, abbiamo inserito quindi 45 grs. (la dose da noi provata) e 2634 ft/s. la velocità ricavata al cronografo. Da notare che è aumentata chiaramente la densità di caricamento ma per altro è diminuita l'efficienza pur innalzando gli esponenti di pressione più di quanto ci spettassimo.

ATTENZIONE: in taluni casi, sotto la scritta nella casella rossa al centro, può apparire la dicitura MR-PERICOLO, in questo caso è assolutamente pericoloso procedere alla ricarica di tali dosi indicate o inserite. Da prove effettuate però risulta che anche con dosi estremamente elevate o al limite estremo della sicurezza questa scritta non appare se non quando le dosi hanno di gran lunga superato le soglie di pericolo.
Tiropratico.com non consiglia l'uso di questo programma ai meno esperti e comunque le dosi calcolate potrebbero non essere esatte.

NOTE:

la carica ideale di polvere deve riempire i bossoli per carabina (quelli a bottiglia per intenderci) fino a raggiungere la spalla.

Riempiendo dal punto (A) la polvere deve raggiungere il punto (B) quando la dose è completa. Se la quantità di polvere si ferma al punto (D) la dose potrebbe non essere la migliore scelta se pur funzionando bene, se la dose raggiunge il punto (C) è chiaramente una dose errata.

Perchè la polvere raggiunga il punto prescelto, il tipo di polvere va scelto anche in base alla sua granitura o densità sezionale. Scegliendo la giusta polvere e la giusta dose si può facilmente raggiungere la giusta misura richiesta per un ottima carica di lancio.


 

Parte II

Selezione della polvere più adatta: (traduzione dal testo originale)

Questo è uno strumento per di calcolo che renderà molto facile per Voi trovare il miglior caricamento per il vostro fucile - Questo è il risultato di lunghi studi progettuali per fucili ad alta velocità che non erano mai stati intrapresi prima. - Questo sistema di calcolo non si adatta a bossoli di piccola capienza come quelli per armi corte.

TIROPRATICO.COM NON E' ASSOLUTAMENTE RESPONSABILE PER L'USO DI QUESTO STRUMENTO E PER INCIDENTI CAGIONATI PER IMPERIZIA, INCURIA, ERRORI, ECC.

Precisione

Il regolo calcolerà una dose di polvere che riempirà il bossolo almeno fino alla spalla, ma non stipandolo di polvere, questo per raggiungere la massima velocità possibile, come vedremo dopo.
Questo è molto importante per uniformare le pressioni di sparo tra loro, così che risultino velocità conformi e stabili.
E' importante spiegare come questo sia importante per la precisione, non solo il regolo calcolatore cerca la dose migliore ma fornisce informazioni sulla percentiale di efficienza di essa e sulla lunghezza ideale della canna che dovrebbe sparare.
Il Gen. Hatcher nel libro "Appunti di tiro" a pag. 398, mostra che con 49 grani di polvere per il 30-06 la velocità risultante era di 2567 piedi/sec sparando verso il basso e 2611 piedi/sec sparando verso l'alto. La differenza di pressione era di 3500 psi, questo perchè il bossolo non era quasi pieno, sparando verso l'alto la polvere era a diretto contatto con il foro di vampa. La densità di carica è il rapporto tra il peso della polvere e il peso dell'acqua che riempie lo spazio della polvere, cioè l'interno del bossolo.
Il Vostro regolo partirà con una densità di carica di 0,80 per IMR4198 e IMR4227, ma di 0,86 per tutte le altre polveri.

Velocità

Il regolo cataloga per numero le polveri IMR della DuPont.
Queste sono polveri a base di nitrocellulosa con alcune modificazioni chimiche. Per tutte le esigenze pratiche, un dato peso di una svilupperà la stessa energia totale delle altre, perciò più polvere bruciamo maggiori saranno energia e velocità che possiamo pensare di ottenere.
Il regolo, come già descritto, riempirà il bossolo quanto basta. Possiamo aspettarci così di ottenere la massima velocità. C'è un "se" comunque: il totale dell'energia ceduta al proietto è altamente dipendente dalla massima pressione sviluppata.
Dobbiamo dire che avremo la più alta velocità da una delle polveri IMR usandone la quantità giusta e ricavandone la massima velocità possibile con pressioni nei limiti di sicurezza.
Tutte le cariche indicate dal regolo saranno approssimativamente alla pressione massima ammessa. Questa è una delle caratteristiche centrali del regolo, che è quella di fornirvi la massima velocità con adeguate pressioni di lavoro. In altre parole, otterrete le massime prestazioni dalla combinazione selezionata.

IL REGOLO E' NATO ALLA FINE DEL SECOLO SCORSO, QUINDI AD OGGI LE POLVERI INDICATE HANNO CAMBIATO LE LORO CARATTERISTICHE - TIROPRATICO.COM NON E' RESPONSABILE PER L'USO INDISCRIMINATO DI POLVERI MODERNE CON I DATI FORNITI DAL REGOLO.

Polveri IMR

Come indicato prima, tutte queste polveri hanno sostanzialmente la stessa composizione ed energia. Esse sono composte da tubetti trafilati di diverse dimensioni, di lunghezze minori o maggiori. Un dato peso di una polvere di piccole dimensioni avrà una superficie totale maggiore che non lo stesso peso di una polvere di grandi dimensioni ad esso le pressioni di picco sono quindi diverse.
Questo significa che, quando viene accesa, l'evoluzione del gas è maggiore per le polveri piccole che per quelle grandi. Così possiamo dire che la polvere IMR4227 è più piccola e più veloce della IMR5010, che è più grande e più lenta delle altre. DuPont ha standardizzato le prestazioni delle polveri fornite ai ricaricatori in barattoli metallici; IMR5031 e IMR4831 non sono attualmente fornite in barattoli metallici.
La velocità di combustione è regolata dalla pressione, la pressione è governata da una complessa combinazione di fattori con il risultato che le polveri lente possono essere fatte bruciare talvolta più velocemente di polveri veloci e viceversa; tutto ciò per darvi un immagine migliore del processo e particolarmente per enfatizzare che una particolare polvere non avrà automaticamente una certa velocità di combustione ma piuttosto che questa dipenderà da come voi userete la polvere.
In generale piccole polveri lavorano al meglio in bossoli di piccolo volume, mentre polveri a grana grossa lavorano al meglio in bossoli "grandi". Ricordate che esistono polveri da cannone che sono ancora più grandi delle polveri per fucile.
Un altro modo di vedere la situazione è di dire che le polveri veloci sono fatte per piccole cartucce con piccolo calibro; polveri lente sono fatte per grandi bossoli e grossi calibri. Questo è mostrato nel cal. .30 con una palla da 150 grani. Il regolo selezionerà le polveri per la cartuccia base in modo che il bossolo sia quasi completamente pieno e che siano sviluppate buone pressioni di lavoro, inoltre in un particolare fucile, la polvere più fine può essere migliore per palle leggere mentre polveri a grana grossa sono migliori per palle pesanti.

Bruciare la polvere dentro una bomba calorimetrica e misurare poi il calore sviluppato ci permette di dire quanta energia sia contenuta in essa. Questo è un dato sperimentale e calcolato; possiamo dire che 50 grani di polvere IMR sviluppano circa 8900 piedi / libra di energia. Prendiamo 50 grani delle varie polveri IMR e usiamole in un fucile calibro .90 con palla da 180 grani; se questa energia totale di 8900 p/l potesse essere convertita in movimento del proietto, la velocità alla bocca sarebbe di 4725 piedi / sec. Questo sarebbe un rendimento del 100%. Comunque mettiamo le varie polveri in un .30-06 e vediamo che risultati otterremo:

     N° polvere        Press. Max.       Vel. p/s       Energia      Rendimeto %    Temp.ra espl.ne °F
    5010                 27400                 1950             1520             17                     2200
    4350                 39800                 2360             2230             25                     3200
    4320                 47000                 2580             2660             30                     3800
    4064                 51500                 2705             2930             33                     4100

Il regolo non selezionerà nessuna delle cariche suindicate perchè il bossolo non sarà pieno quanto basta. La carica con la IMR5010 è particolarmente inefficiente perchè noterete che la polvere non si è completamente bruciata a queste condizioni. Noterete che regolo alcune volte indica nello spazio riservato al numero della polvere delle lettere dell'alfabeto. Questo significa che non è disponibile una polvere perfetta, comunque potremo ancora assicurare una buona carica con buone pressioni di lavoro cambiando la carica di polvere indicata e spostandoci su un numero di polvere diversa:

Cartuccia N° di polvere
.30-30 Win. 3031
.300 Savage 4064
.30-06 4320
.300 H & H 4350
.300 Weatherby 4831

 

Peso palla N° di polvere
110 4064
150 4320
220 4350

Efficienza Balistica

Abbiamo detto che 50 grani di polvere sviluppano una energia totale di 8900 p/l. le varie energie sviluppate dai proiettili comparate a questa danno l'efficienza percentuale. Notare che abbiamo quasi raddoppiato la pressione e abbiamo quasi raddoppiato l'efficienza allo stesso tempo. Lefficienza dentro un fucile è determinata dalla pressione, perciò possiamo dire che l'efficienza di ogni fucile è necessariamente limitata dai limiti di pressione che può sopportare. Paragoniamo diversi fucili allo stesso limite di pressione, qualunque esso sia. Prendiamo gli stessi 50 grani di polvere IMR con un cal. .30 e una palla da 180 grani. Il rapporto tra carica e peso del proietto perciò è 0,28. Riferitevi al "rapporto di espansione - tabelle di velocità" sul vostro regolo. Con un rapporto di espansione 4 la velocità è di 2200 ft/s con una energia di 1935 ft/lb con un'efficienza del 22%.
La stessa combinazione in un fucile con rapporto di espansione 12 fornisce una velocità di 2770 e una energia 3070, qui l'efficienza è 34%. Tutti i 50 grani di polvere sono convertiti in gas.
Nel primo caso questo gas può espandersi fino a 4 volte il suo volume originale mentre il proiettile viene accelerano fino alla bocca, con un rapporto di espansione 12 il gas si può espandere 12 volte mentre lo stesso proietto arriva alla bocca. Il risultato è che la velocità è maggiore, l'energia è maggiore e perciò l'efficienza è notevolmente migliorata.
In modo simile potete aumentare il numero di cavalli del motore di un'automobile aumentando il rapporto di compressione. Tornando indietro alla nostra prima tabulazione dovrebbe essere ora piuttosto evidente che alla stessa pressione il fucile calibro .30-30 Win. con un rapporto di espansione di circa 12 sarà molto più efficiente nel maneggiare una palla da 180 grani piuttosto che il .300 Weath. con un rapporto di espansione di circa 5,5. Comunque il .300 Weath.Mag. produrrà delle velocità molto più elevate nonostante la sua efficienza sia notevolmente ridotta. Questo è normale, dato che le dimensioni del vostro fucile determinano il rapporto di espansione, il vostro regolo può solo fare una selezione sulla base di buone pressioni di lavoro e così vi fornisce la migliore efficienza ottenibile.

Capacità del calibro

Le tabelle "rapporto di espansione - tabelle di velocità", automaticamente assegnano valori numerici relativi per la capacità del calibro. Il rapporto di espansione è solo il rapporto tra volume totale del fucile e la capacità del bossolo. E' il numero di volte che il gas si espande nel tempo in cui la base del proietto raggiunge la bocca. Controllando le tabelle si vede che questo ha un notevole effetto sulla massima velocità ottenibile. Fucili a basso rapporto di espansione hanno efficienza minore di fucili con più alto rapporto di espansione. Paradossalmente fucili a basso rapporto di espansione sono usati per produrre alte velocità mentre fucili con alto rapporto di espansione hanno minori velocità, questo perchè le nostre canne hanno tutte circa la stessa lunghezza.
Per una data lunghezza della canna, riducendo il rapporto di espansione aumenta la dimensione della camera. Una camera grande conterrà e brucerà più polvere, più polvere implica più energia e perciò più velocità. Notate che tutte le volte che cambiate le profondità di posizionamento del proietto in un bossolo la capacità dello stesso cambia valore e c'è anche una piccola variazione nel rapporto di espansione. Dato che le condizioni iniziali permettono lo sviluppo di buone pressioni di lavoro, tutte le polveri selezionate dal regolo saranno completamente bruciate nel tempo che il gas di espansione abbia raggiunto un valore di 2 o al massimo 4. Così non è il caso di preoccuparsi delle perdite di velocità dovute ad una combustione incompleta della polvere.

Pressione alla bocca

Possiamo solo fornire stime ragionevolmente per la pressione alla bocca. Esse sono fortemente dipendenti dal rapporto de espansione e in minor misura dal rapporto tra carica e peso della palla. Per un rapporto di espansione di 6 ci si può aspettare una pressione alla bocca di 29000 psi per un rapporto tra carica e peso proietto di 0,2; di circa 40000 psi quando questo rapporto è 0,6. Quando il rapporto di espansione è di 10 la pressione alla bocca è di circa 5600 psi per un rapporto tra carica e proietto di 0,2; ed è di 7200 psi quando il rapporto è di 0,6. Se il rapporto fosse 1,0 la pressione alla bocca sarebbe 9800 psi. Questi calcoli si applicano solo a cariche selezionate dal Vs. regolo.

Inneschi

La massima pressione sviluppata dipende dal tipo di innesco che usate. Per gli inneschi small per fucile: Remington 6 1/2, Federal 200 e Peters 65 producono le pressioni più basse; Herter 6 1/2 e CCI 400 sono intermedi; Winchester 116 e Western 6 1/2 producono le più alte pressioni. Sfortunatamente non abbiamo attualmente valori numerici da assegnare ma la grandezza della differenza non è sufficiente da richiedere modificazioni nella carica su questo calcolo. Gli inneschi large per fucile nel 1961 erano classificati come segue:

A
Federal 210
Remington 9 1/2
B
CCI 200
Herter 120
C
CCI 250
Federal 215
W.W. 120

Gli inneschi della classe A daranno in genere circa il 6% in meno di pressione di quelli di classe B e gli inneschi di classe C daranno un 6% circa di pressione in più che quelli di classe B quando il rapporto tra carica e peso del proietto è circa 0,2.
Quando questo rapporto è 0,5 allora gli inneschi di classe A sono il 3% meno caldi per quel che riguarda la pressione dei classe B e i classe C sono il 3% più caldi. Con il rapporto tra carica e peso proietto di 1,0 la differenza tra le classi di inneschi, per quel che riguarda la pressione, sparisce. Dato che ogni fucile a causa di altre considerazioni di tipo meccanico mostreranno differenze di prestazioni di circa queste percentuali solitamente, non sarà necessario nessun aggiustamento nel carico di polvere.
Come perfezionamento inteso a migliorare l'uniformità di combustione, suggeriamo di usare un innesco classe A per la 3031, un innesco B per la 4320 e un innesco C per la 4350 e polveri più grandi. Le polveri più grandi sono più difficili da accendere e sono solitamente usate in grandi bossoli cosicché sono richieste le massime condizioni di accensione. Inoltre, possiamo suggerire di standardizzare un certo innesco per una carica particolare, per essere nella migliore posizione per ottenere sopratutto uniformità.

Polvere Ideale

Una polvere ideale dovrebbe essere fatta per lavorare ad un massimo limite di pressione e contenuto energetico bilanciato così che ci si possa aspettare una ragionevole durata di vita delle canne. L'accensione dovrebbe essere regolata, così che sia ottenibile la massima velocità senza avere delle pressioni troppo elevate alla bocca. Quando si fa ciò, un dato fucile potrà portare ad una certa velocità un dato peso di palla. Non ci si può aspettare un rendimento balistico del 100% poichè la polvere deve muovere parte di se nel fucile, non ci possiamo aspettare che il fucile faccia diversamente che non assorbire parte dell'energia calorifica e un rapporto di espansione pratico permetterà sempre che gas fuggano dissipandosi dalla bocca. Su queste basi pratiche, si ricava che attualmente si può far sviluppare circa il 93% dell'efficienza che avrebbe la polvere ideale.

Massima Velocità

Per i nostri tipi convenzionali di fucili ci sono tre modi in cui possono essere ottenute velocità superiori al normale:
1) Aumentando la pressione; questo è solitamente insoddisfacente perchè un aumento del 10% nella pressione aumenta la velocità solo della metà di quella percentuale, diciamo il 5%. Una pressione che cresce rapidamente taglia la vita della canna senza segni immediatamente notabili, inoltre se il fucile cominciasse a perdere, l'estrazione del bossolo sarebbe difficile, la vita del bossolo è accorciata e le alte temperature possono talvolta iniziare a fondere parti del proietto. Ancora, le alte temperature causate dalle alte pressioni cominceranno a fondere ottone nei punti di perdita creando una maggiore fuga di gas caldi e un facile danneggiamento.
2) Per un dato peso del proietto, aumentando il volume totale del fucile aumenta il rapporto di espansione. Questo è un metodo pratico, che funziona senza andare oltre buone pressioni di lavoro. Cadrete rapidamente in limitazioni perchè questo significa che per una data cartuccia dovete aumentare la lunghezza della canna. I nostri antenati si fermarono quando le loro canne arrivarono a superare i 4 piedi.
3) Per un dato peso della palla, aumentando il volume totale del fucile diminuendo il rapporto di espansione. Questo è il metodo usato più spesso con successo. Per una data lunghezza di fucile la camera viene aumentata di dimensione. Questo permette di bruciare più polvere con più energia e con velocità aumentata. Comunque il limite inferiore per il rapporto di espansione è solitamente circa 5. Alcuni fucili antiaerei sono stati fatti con un rapporto basso come 4. Per coloro che non se lo aspettano è un grande disappunto scoprire che la capacità del bossolo deve essere raddoppiata per effettuare un incremento di 1000 piedi/sec nella velocità. Questo non sembra ragionevole ma l'esperienza tiro fuori, come indicato prima, andando da un alto ad un basso rapporto di espansione diminuisce l'efficienza, cosi ci si chiede quali siano le condizioni di combustione all'interno di un bossolo grande. Il Vs. regolo troverà il rapporto di espansione del vostro fucile. Se fosse sotto probabilmente non realizzerete buone prestazioni. Potrete provare ma il rimedio è solitamente....un altro fucile.
Se si desiderassero velocità più elevate di quelle che si possono ottenere coi metodi sopra, allora bisogna usare qualcosa di diverso dai fucili convenzionali.

Buone Pressioni

Il Vs. regolo è adatto solo per armi moderne in condizioni di prima categoria. Quando questa è la situazione è stato sistemato in modo che le pressioni che otterrete come misurato sarà all'incirca a metà tra 40000 e 50000 psi. Questo è stato realizzato con l'idea che voi riuscirete ad avere una vita della canna di molte migliaia di colpi e potrete pensare di non avere problemi da bossoli incollati, inneschi che perdono, corta vita dei bossoli e altri simili grattacapi e difficoltà intermittenti risultati da più alte pressioni. Noi non stiamo cercando di lavorare in vicinanza delle cariche massime perchè l'esperienza indica che molti dei problemi appena enunciati sono più prossimi ad accadere. Dato che sono possibili degli errori nel misurare il fucile e nel posizionamento della tabella, suggeriamo che controlliate la sezione del regolo con le cariche raccomandate in ognuno dei diversi manuali di ricarica a vostra disposizione. Se non riuscite a trovare la particolare questione vi suggeriamo di seguire la procedura standard per la ricarica di avvicinarsi ad una carica non ancora provata partendo da un 10% di polvere in meno. Ci sono casi in cui voi per vostra scelta potreste considerare desiderabile aumentare il carico della polvere sopra i livelli indicati dal Vs. regolo. Se avete un fucile costruito con resistenza eccezionale e se volete sacrificare un po' di vita della canna, potete trovare in libri e manuali cariche che saranno adatte a questa situazione. Ogni fucile ha le sue proprie particolarità cosi che con un dato gruppo di componenti potrete ottenere una diversa pressione e perciò velocità di un altro fucile similare. Per questo motivo si può pensare che il rapporto di espansione di velocità del Vs. regolo vo dia solo una stima molto vicina alla velocità da aspettarsi. Comunque sono state incluse per vostro uso per quando fate dei cambiamenti di carica, le differenze indicate nella tavola della velocità sono piuttosto accurate. Inoltre vi mettono in grado di valutare le prestazioni di molti fucili che potrebbero non esservi disponibili ma sui quali volete sapere più cose.    

Usare il Regolo

Mi raccomando di fare particolarmente attenzione a tutte le regole e in particolare alle importanti definizioni che appaiono sul regolo stesso. E' importante che facciate la vostra misura della lunghezza della canna e capacità dell'acqua contenuta nel vostro bossolo. La capacità del bossolo varierà con la profondità di posizionamento che non sarà probabilmente la stessa come per le cariche pubblicate con le quali voi potrete essere familiarizzati. La capacità del bossolo varia anche con la marca di bossolo che viene usata sono state osservate delle variazioni dal 3 al 5%. Il vostro regolo userà la vostra misurazione a consentirà a queste variazioni. Usate il risultato di molte letture perché la capacità del bossolo varierà a seconda di quello che usate. Troverete di grande aiuto lo scrivere i risultati su un pezzo di carta per ogni passo che eseguite.

Esempio Tipico

Avete un .308 Winchester. La capacità del bossolo è di 51.5 grani con una palla da 150 grani. La carica di polvere é allora 44..3 grani , dal regolo. Troverete anche che il rapporto tra carica di polvere e il peso del proietto è 0.295. Leggendo dalla tabella della Densità sezionare troverete il valore di 0,227 per una palla da 150 grani in calibro .304064 è la polvere selezionata. .Voi avete una canna da 24 pollici ma non è questo il numero da usare col regolo. A voi serve la lunghezza percorsa del proiettile che è la reale lunghezza della canna per la vostra profondità di posizionamento della palla. Dalla punta del proiettile ben posizionato alla bocca la misurazione sul vostro scovolo é di 21-5/16 pollici. ll proiettile ò lungo 1/16 e rende la lunghezza effettiva di 22-3/8. Questo è abbastanza vicino a 22.4 pollici per il regolo da fornirvi che il rapporto di espansione è 9.0.11 rapporto di espansione - Tabelle di velocità con un rapporto carica / peso del proietto 0.30 fornisce una velocità di 2730 piedi/s usando 44.3 grani di 4064. Prima di usare questa carica nel vostro fucile, siate sicuri di controllare in uno dei manuali di ricarica per vedere che questa sia una carica che sia stata usata prima. Errori di misurazione e di posizionamento del regolo sono sempre possibili, cosi prendete sempre la precauzione di fare un controllo sui vostri risultati tutte le volte che sia possibile.

Numeri delle polveri

Come potete vedere i numeri delle polveri non riempiono la tabelle e noi abbiamo usato lettere dell’alfabeto per riempire gli spazi. Dovunque appaia una lettera vuoi dire che non c'è una polvere esatta correntemente disponibile per la combinazione che voi volete usare comunque non significa che noi non possiamo trovare un a carica molto soddisfacente. Innanzi tutto qualunque polvere che appaia alla sinistra della freccia 2 produrrà pressione e velocità minori di quella che vogliamo, qualunque polvere a destra della freccia produrrà una pressione più elevata di quello che vogliamo. Ricordate questo su quelle rare occasioni in cui capita che la freccia 2 cada esattamente sulla linea di divisione tra due polveri, come tra la 4198 e la 4227 per esempio fintanto questo accade, in qualunque direzione vi muoviate non ha importanza dal punto di vista del valore della pressione perché il cambiamento di pressione non causerà problemi. Perciò il comportamento generale quando questo accade è di usare la polvere sulla sinistra della freccia 2. Se il vostro rapporto di espansione è minore di 5..5, allora usate la polvere sulla destra della freccia 2. Per un proietto da 180 grani in .308 Winchester la freccia 2 si trova tra 4320 e 4064. Il rapporto di espansione è 9.1 e così usate la quantità indicata di 4320. Cosa fate se la prima polvere selezionata fosse una lettera o non un numero ? Prenderemo in esame ogni caso in ordine inverso: la polvere "9" è la prima selezione. Questo è fuori scala per il vostro regolo, così consultate il Manuale di Ricarica.

La polvere "F" è la prima selezione. Prendete i grani di polvere indicati dalla freccia 1 e addizionato a questo il 5% del peso. Riposizionate la freccia 1 a questo peso aumentato e usate questo peso di 3031. Troverete poi un nuovo rapporto tra carica e peso del proietto sulla base di questo nuovo peso di 3031. Usate il nuovo rapporto per trovare la velocità. Guardate sotto la polvere "D" per un simile esempio numerico.

La polvere "E" è la prima selezione. Prendete i grani di polvere indicati dalla freccia i e aggiungete il 4% a questo peso. Riposizionate la freccia i a questo peso aumentato. Usate questo peso di 4064. Poi trovate il nuovo rapporto tra la carica e il peso del proietto sulla base di questo peso di 4064. Il nuovo rapporto è usato per trovare la velocità. Esempio: volete usare una palla da 110 grani in un .308 Winchester. La capacità del bossolo è 53 grani così la freccia i indica che la carica di polvere deve essere 45.5 grani. La freccia 2 indica la polvere "E". 45.8 x 0.04 è 1.8 grani. Il nuovo peso della polvere è 45.5 + 1.8 ovvero 47.3 grani di 4064 che voi userete. Posizionando la freccia i su 47.3 per trovare il nuovo rapporto tra la carica o il peso del proietto che è .430. Usando questo rapporto troverete che la a velocità con un rapporto di espansione di 8.9 è circa 3190 piedi/s.

La polvere "O" è la prima selezione. Questo sarà trattato all’incirca allo stesso modo della sopra. Prendete i grani di polvere indicati dalla freccia i o addizionato il 5% a questo peso. Riposizionate la freccia 1 a questa quantità aumentata. Usate questo peso di 4350. Poi trovate un nuovo rapporto tra carica e peso del proietto sulla base di questo peso di 4350. Usate questo rapporto per trovare la velocità. Esempio: volete usare una palla da 180 grani nel .30-06. La capacità del bossolo è 61.5 grani così la freccia i indica che la quantità di polvere deve essere 52.9 grani. La freccia 2 mostra la polvere "D". 52.9 x 0.5 è 2.7 grani. 52.9 + 2.7 è 55.6 grani di 4350 che voi userete. Posizionato la freccia i su 55.6 e trovate che il nuovo rapporto tra carica e peso del proietto è .308. Un rapporto di .31 con un rapporto di espansione di 7.5 fornisce una velocità di 2680 piedi/s.

La polvere "C" è la prima selezione . Qui è dove dobbiamo usare la polvere a destra della freccia 2. Prendete i grani di polvere indicati dalla freccia i e sottraete a questo il 5% del peso. Riposizionate la freccia 1 a questa quantità più’ piccola. Usate questo peso di 4831. Poi trovate un nuova rapporto tra carica e peso del proietto sulla base di questo nuovo peso di 4831. Il nuovo rapporto è usato per trovare la velocità. Esempio. Avete un proietto da 100 grani per il .264 Winchester. La capacità del bossolo è di 82 grani e la freccia i mostra 70.5 grani. Il 5% di 70.5 grani è 3.5 grani. 3.5 grani sottratti da 70.5 forniscono 67 grani di 4831 da essere usati. Riposizionando la freccia i su 67.0 grani troverete il nuovo rapporto tra carica e peso del proietto di .670. Dal rapporto di espansione-tabelle di velocità troverete che questo corrisponde a una velocità di 3440 piedi/s con un rapporto di espansione di 5.0. Dovete leggere tra le linee nella tabella perchè la velocità a .65 è 3400 e a .70 è 3500. La polvere "B" come prima selezione. Non c’è scelta qui se non andare a sinistra della freccia 2,senza guardare il rapporto di espansione. Prendete i grani di polvere indicati dalla freccia e sommate a questo il 5% di questo peso. Riposizionate la freccia i a questa quantità aumentata. Usate questo peso di 5010. Poi trovate un nuovo rapporto tra carica o peso del proietto sulla base di questo nuovo peso di 5010. Usate il nuovo rapporto per determinare la velocità. Esempio: volete usare una palla da 140 grani nel .264 Winchester. La capacità del bossolo è 79 grani così la freccia i fornisce 68 grani di polvere e la freccia 2 è alla polvere "B". Il 5% di 68 grani è 3.14 grani da addizionare a 68, così userete 71.14 grani di 5010. Riposizionando la freccia 1 a 71.4 ora mostra un rapporto tra carica e peso del proietto di .510. Con un rapporto di espansione di 5.1 e l'altro rapporto .510 la velocità indicata circa 3080. Qui di nuovo dovete leggere tra le linee della tabella.

La polvere "A" è la prima selezione. questa è fuori scala per il vostro regolo e non ci sono dati disponibili. In questa regione DuPont ha fatto una polvere 7013 ma non abbiamo dati. La polvere 5010 è abbastanza simile ad una che à stata fatta con il numero 7005. Evidentemente queste erano fatte durante l'ultima guerra principalmente per mitragliatrici calibro .50 . Ci sono poche cartucce per fucile dove questa sarebbe selezionata ma vi possiamo fare un esempio che è stato funzionale. Era un 6.5 mm con palla da 139 grani in un bossolo dal .300 Weatherby ricalibrato con un rapporto di espansione di 5.0 dovuto ad una canna di lunghezza totale di 30 pollici. La capacità del bossolo e di 95 grani e la carica indicata di polvere era 81.7 grani di 5010. La velocità è mostrata dal vostro regolo come di circa 3220 piedi/s. Questo fucile era stato progettato dal tenente colonnello Paul Wright di Silvor Citv, Nuovo Messico. Ci sono applicazioni per il vostro regolo che sono occasionali e che sono considerate come "rozze". Comunque il vostro regolo tratterà questi semplicemente come se fossero dei problemi pertinenti alle cartucce che sono state standard per 50 o più anni. Robert Hutton aveva un .378 Weatherby ricalibrato per il calibro .30 e voleva selezionare un proietto da 77 grani. La lunghezza totale della canna era di solo 26 pollici e così il rapporto di espansione era solo di 4.5. La densità sezionale di questo proietto è bassa, solo .106. Il vostro regolo avrebbe selezionato la polvere "D" a un peso di 107 grani. Ordinariamente con un cosi basso rapporto di espansione noi potremmo volere ridurre questa carica e usare la polvere 4320 a destra della freccia 2. Comunque Robert Hutton usò la 4350 sulla sinistra. Perciò, aumentiamo i 107 grani del 5% che fornisce una carica di 112 grani. Questo fornisce un rapporto tra carica o peso del proietto di 1.145; più polvere che peso di palla. Il vostro regolo fornisce una velocità di 4480 piedi/s per questa combinazione. Robort Hutton attualmente spara 115 grani di 4350 e la velocità al cronografo risulta 4615; non una scelta cattiva per delle condizioni cosi insolite ed estreme.

Cambiare la carica

Attualmente vi sarà capitato che il vostro regolo, per la maggior parte dei casi, abbia calcolato cariche relativamente medie. Per varie ragioni, la questione si pone sempre come quello che accade quando si varia la quantità di polvere. Se voi cambiate il peso di una certa percentuale, nello stesso bossolo, la velocità cambia della stessa percentuale. Comunque allo stesso tempo la pressione cambia di due volte questa percentuale. questo significa che se voi riducete il peso della polvere del 10%, la velocità scende del 10% e la pressione scende del 20%. Se aumentate la carica di polvere del 3.5% la velocità aumenta del 3.5% ma la pressione aumenta del 7%. E cosi via. Per la maggior parte dei casi il regolo vi da ancora un po' di spazio per crescere nelle cariche della polvere e un po' più di spazio per diminuire. Supponete che ,per alcuni motivi meccanici i vostri bossoli si incollino a che voi vogliate ridurre le pressioni, diciamo, del 10%. Allora riducete la carica di polvere del 5% e poi aspettatevi che la velocità si riduca solo del 5%. Tutti questi ragionamenti si applicano solamente a piccoli cambiamenti di carica solamente. Inoltre ,se voi steste invece lavorando a massime cariche ,non usate questi ragionamenti. Come esempio di variazioni di carica, il tenente colonnello Wright preferiva sacrificare un po' di vita della canna per battere la velocità di un altra carica che ha fornito la velocità di 31400 su un cronografo Avtron a Robert Hutton. Il regolo indica 81.7 grani di 5010, come voi avete appena letto. Là carica è stata aumentata a 85 grani, un aumento del 3.3 - 4%. Le indicazioni di velocità del regolo era 3220 cosi un aumento del 4% portava questo valore a 3360 piedi/s. Questo era abbastanza vicino alle richieste se non vogliamo spaccare il capello. La pressione, sulla base di una velocità di 3400 piedi/s , è indicata essere 51500 psi. La nuova carica ha mostrato la stessa caduta oltre le 500 jarde come la carica da battere.

Lunghezza della canna e velocità

Potete usare il vostro regolo per risolvere un problema frequente. Volete sapere quale sarebbe il cambiamento della velocità se voi aveste la canna accorciata ? Avete già trovato il rapporto di espansione per il vostro fucile come il rapporto tra carica o peso del proietto Per una buona pressione di lavoro questi sono i soli due fatti interessanti. Non dovete cambiare la carica di polvere, Cosi tutto quello che dovete fare è calcolare un nuovo rapporto di espansione con la menzionata canna più corta. Come potete vedere al rapporto di espansione-tabelle di velocità un fucile con basso rapporto di espansione e alto rapporto tra carica e peso del proietto risente molto di più di un accorciamento della canna che non un fucile con entrambi questi rapporti rovesciati questa è la ragione per cui non potete specificare una certa diminuzione percentuale di velocità alla bocca per pollice di canna a meno che non vi riferiate ad una particolare arma per prima cosa. Potete usare il Regolo Balistico Speer per vedere che effetto avrebbe una nuova velocità sulla traiettoria, la velocità residua e l'energia di impatto

NOTE:

è in commercio un regolo calcolatore prodotto da varie aziende, esso ha le stesse funzioni di quello presentato in questa pagina ma funziona manualmente come un qualsiasi regolo meccanico.

Dal sito: http://kwk.us/powley.html


Inserire il peso dell'acqua con cui avete riempito il vostro bossolo. È meglio farlo con un bossolo sparato. Segnatevi le varie capacità ricordando che al variare della marca del bossolo o al tipo varia anche il suo volume anche se dello stesso tipo e calibro.

Indicazione di una dose che produrrà la massima pressione consentita tra 40,000 e 50,000 psa. Con le cartucce di piccolo calibro questa potrebbe essere portata al limite o oltre. (FARE MOLTA ATTENZIONE).

Cliccando il computer fa una stima tra pressione e velocità. Per polveri IMR3031 e più lente, la stima di Pressione sarà approssimativamente 43,500 psa, questa può essere una pressione consigliata. Per polveri più veloci, la stima della Pressione è approssimativamente 40,000 psa, ma il computer calcolerà una dose più conservativa.

Scala delle referenze e i rapporti delle polveri
180    4227
160    4198
135    3031
120    4064
115    4895
110    4320
100    4350
 95    4831
Seguite commenti e note più sotto per capire come leggere i risultati.
Lunghezza del proiettile. Se il bottone sinistro è selezionato, la lunghezza sarà quella di un proiettile spitzer, se si seleziona il destro il calcolo si baserà su proiettili RN. I calcoli per proiettili RN sono da preferirsi. Se non viene selezionato alcun pulsante il calcolo non avverrà.

Questa è la densità della Carica (seconda colonna) desunta dalla capacità del bossolo (questa colonna). Per pressioni ottimali è meglio raggiungere valori vicino a 0.86.
Lunghezza della canna
Lunghezza ideale della canna
Capacità netta del bossolo, al di sotto del proiettile
Questa è la capacità del bossolo netta (il volume). Questo valore caratterizza la cartuccia . I valori vanno da 0.9 pollici per il 30M1 Carabine a 4.8 per i .300 Weat.Mag. I riferimenti calcolati dal computer sembrano essere migliori con misure di circa 3.0 per il .308 ed il .30-06 mentre il tipo di polvere è determinata, da SD e Capacità Relativa (RC); vedere su IMR Powder.

Inserire il peso della carica nella cartuccia che è in esame.
Inserire la velocità al cronografo della cartuccia esaminata. Usare su una media fatta in precedenza.
Questa è una stima grezza della vera pressione .
Questo è il rapporto tra il peso della carica e il peso della pallottola.
Questo è il rapporto di espansione. Si tratta dello spazio libero che deve rimanere tra proiettile e polvere che determina tale rapporto.
Efficienza - Vedere le spiegazioni quì sotto riportate sull'efficienza di una munizione.

Vedere le note sulle pressioni, il computer calcola empiricamente tali pressioni in base alle velocità e il calibro. Le pressioni dovrebbero essere entro 50,000 e 30,000. Comunque questa stima è solamente teorica.

Se il diametro del proiettile è stato inserito, il computer calcolerà il rapporto con valore nuovo per SD. Per proiettili convenzionali, una SD di .300 è l'ideale.
Prestare molta attenzione alla polvere indicata. attenzione alle polveri IMR 4227 e 4198. la dose è calcolata in base all'SD e la Capacità Relativa (terza colonna). Verifichi il manuale di istruzioni.

Cliccare il bottone per i commenti.

Calcolata in base alla velocità indicata nella seconda colonna
La misura di quanto il proiettile deve essere affondato nel bossolo.
Elenco delle munizioni principali considerate nei calcoli di questo regolo calcolatore.

Elenco dei proiettili considerati dall'elaborazione di questo regolo calcolatore.